Titolo: Infinito Amore (The Secret 5)
Autore: Jessica Sorensen
Pubblicazione: Newton 2015

Trama: Tutto era iniziato con un patto: restare per sempre insieme e avere cura uno dell’altra. Ma come è nata la loro tenera e profonda amicizia? Cosa è stata capace di superare, e come si è trasformata in puro amore? È passato molto tempo da allora e adesso, dopo cinque anni di matrimonio, Ella non potrebbe essere più felice. Il lavoro va alla grande, e la storia con Micha è fantastica. Ma la notizia che sta per ricevere capovolgerà il suo mondo per sempre. Micha, intanto, trova sempre più difficile stare tanti mesi in tournée lontano da lei e inizia a pensare a una scelta che potrebbe cambiare la loro vita insieme. Proprio quando è pronto a parlargliene, scopre che anche lei ha qualcosa da dirgli. Quale segreto nasconde Ella?


Recensione

Avevamo lasciato poco tempo fa la serie di The Secret con la breve ma toccante novella del viaggio di Lila ed Ethan. Il loro amore era sbocciato grazie a Ella, vecchia amica di Ethan che, tornando a Star Grove, dove, come ricordiamo, aveva ritrovato il suo amato Micha pronto ad aspettarla, si porta dietro la sua compagna di college, Lila.
Abbiamo dedicato a ciascuna delle due coppie tutta l’attenzione che due grandi storie come queste meritavano. Ci siamo commosse, ci siamo esaltate, calandoci nei panni delle sensibili protagoniste. Abbiamo amato Micha ed Ethan come se il loro amore fosse rivolto a noi.
E ora, al capitolo finale di questa saga (se escludiamo Unraveling you  che tratta della storia dei loro figli e di cui ancora non si sa la data della pubblicazione in Italia), siamo pronti ad augurargli tutto il bene possibile.
Ormai sono diventati nostri vecchi amici, avendo vissuto con loro i momenti più belli ma anche delicati dei loro complicati rapporti.
La Sorensen non poteva scegliere modo migliore per farci salutare questi quattro ragazzi che ci hanno fatto sognare.
Questo libro si può dire diviso in due parti. Come in uno dei migliori film che si rispetti, partiamo dalla fine della loro storia. No! Non la fine intesa come rottura, ma, al contrario, come inizio di una vita più completa. Micha, stanco di dover stare sempre in viaggio per i continui tour che lo tengono lontano da casa e incapace di poter accontentare le nuove richieste della sua casa discografica decide di mollare tutto e dedicarsi a sua moglie. In cinque anni di matrimonio la sua amata Ella non è certo stata la persona con cui ha passato tutto il suo prezioso tempo. Lei lo ama e nonostante sia difficile vivere lontano da lui, non ha messo mai in discussione la sua carriera e il suo amore per la musica. La sua galleria d’arte richiede tempo e questo li ha portati a passare lunghi periodi lontani l’uno dall’altro.
Il fatto che Lila ed Ethan ora vivano nella casa accanto, rende la solitudine un po’ meno amara, ma Ella sogna di poter svegliarsi ogni mattina al fianco del suo amato marito. Cosa che ovviamente pensa anche Micha. Ecco quindi che per Natale Micha torna a casa con l’intenzione di rimanerci.
In entrambi, la necessità di riprendere in mano la loro vita coniugale è forte e se non fosse per la novità inaspettata che getta ombra sulla felicità di Ella, parrebbe anche un lieto fine piuttosto scontato.
E in effetti non è affatto così. La notizia appresa da Ella la getta nello sconforto più totale. Lei, ancora vittima delle paura sopita ma non del tutto superata che si trascina dalla sua adolescenza, non sa come affrontare quel tuffo nell’ignoto che le è capitato tra capo e collo.

Sotto il peso di questa consapevolezza, mi sdraio sul pavimento e per la prima volta da molto tempo, piango tutte le mie lacrime.

 
Ancora una volta dovrà lottare contro i fantasmi che la perseguitano, ancor una volta dovrà fare i conti con un passato che si rifà vivo più forte ed energico che mai. Micha, ancora all’oscuro della verità dovrà far di tutto per farla sentire protetta e al sicuro, nonostante non abbia idea di cosa la preoccupi.

Quando sarò felice anch’io, glielo dirò.

 
Ovviamente la loro storia va di pari passo con quella di Lila ed Ethan. Lei, che ancora paziente ma esasperata teme ancora che l’ostinata riluttanza a sposarla sia solo una scusa per poterla lasciare di punto in bianco, si confida con la sua migliore amica. Ethan, d’altra parte chiede l’aiuto del suo più fidato amico per trovare la forza e il coraggio di mettere definitivamente da parte la sua paura di legarsi in matrimonio.
E come ogni lieto fine che si rispetti entrambe le coppie vivranno finalmente il loro momento di felicità. Micha ed Ella affronteranno insieme la novità che, sa da principio sembrava un grosso pericolo dal quale tenersi lontani, ora invece appare solo come la cosa più bella che potesse loro capitare. Lila avrà finalmente la sua proposta a cui poter dire sì, lasciando cadere ogni dubbio sui sentimenti che Ethan nutre nei suoi confronti.
Appena finiamo di fare le congratulazioni per il felice evento però, veniamo trascinati indietro nel tempo.
Com’è cominciato il tutto?
Chi erano Micha ed Ella prima che lei scappasse a Las Vegas?
Dalla fine si torna agli esordi. Una indimenticabile e struggente visione di due adolescenti che, da amici inseparabili, scoprono pian piano qualcosa che li lega sempre più l’uno all’altro.

«Ti propongo», esordisce, e sembra tradire un’ombra di disagio, il che per lui è stranissimo, «di essere il tuo primo bacio».
   Scoppio in una fragorosa risata. «Ah ah, proprio divertente. Per un attimo, ho creduto che dicessi sul serio».
   «Sono serio». La sua espressione si accompagna alle parole.
   E io resto a bocca aperta. «C-cosa? Perché mai mi chiederesti una cosa simile? O la faresti?»

 
Avevamo già avuto modo di scoprire cosa fosse successo l’ultima sera in cui Micha ed Ella si erano visti ma cosa ci fosse dietro sarebbe rimasto un dubbio se non avessimo avuto modo di leggere questo preludio.
Ancora una volta ci siamo calate nei panni di una giovanissima Ella nel pieno delle sue difficoltà famigliari. Ancora una volta abbiamo vissuto nella mente di Micha, vittima dei suoi ormoni che lo spingono fin quasi alla morte. Scopriamo, sviscerandone entrambi i PoV, le più nascoste sfumature di quel rapporto così forte e indistruttibile che ha tenuto insieme i due protagonisti anche durante la lontananza.

Quello che provo per Ella è diventato tanto forte che quando mi sta vicino non riesco neanche a pensare con chiarezza.

Il sacrificio di Ella, la dolce emotività di Micha. I due cuori che si appartenevano e che né la distanza, né il tempo hanno mai potuto scalfire.

Se Micha è davvero l’amore della mia vita, gli sto facendo un favore enorme.
 La cosa migliore che posso fare per lui e chiunque altro, inclusa me stessa, è andarmene.
   Staranno molto meglio senza di me.

 
Salutiamo quella ragazza diciassettenne, pronta ad andarsene via, senza una parola, un saluto. Senza una spiegazione. La lasciamo andar via, con il cuore pesante e le lacrime agli occhi.
Osserviamo lo strazio di Micha quando si rende conto che lei è sparita. Se n’è andata senza di lui, rompendo il patto e lasciandolo solo. Solo senza la parte più importante della sua vita.
Siamo strette in un nodo di tristezza ma sappiamo che il loro destino è più forte della paura che ora sentono come unica compagna di vita.
Sappiamo, siamo consapevoli che le loro strade si riuniranno.
Ma pur con la certezza di quel domani che sicuro arriverà, queste pagine così intense ed emozionanti lasceranno nei nostri cuori un segno che difficilmente si sbiadirà.

Sono sicurissima di poter volare, Ella May.


Condividi con i tuoi amici