Titolo: Cuori in vetta (prequel di Puzzle di cuori della serie I Piloti)
Autore: Ledra
Pubblicazione: self publishing marzo 2018

Trama: Di ritorno a Canazei, Anna tutto immagina tranne che dovrà aiutare i genitori con la loro attività, l’albergo
di famiglia. Stufa di non avere un attimo di riposo, non ha idea di quello che l’aspetta. L’incontro con
Mark, aitante pilota dell’aeronautica danese, sarà in grado di sconvolgerle i sensi e mettere in
discussione tutto ciò in cui credeva. Dal canto suo, anche Mark, in riposo forzato, prova qualcosa per la
ragazza che prepara le colazioni e che sembra diversa da qualsiasi altra lui abbia mai conosciuto. Lei lo
sfida, lo sconvolge, e questo incrina la sua convinzione di non volersi legare a nessuno.

Tra situazioni divertenti e buffe, i due protagonisti di questa storia si ritroveranno a provare sensazioni
uniche, che solo l’amore, quello vero, può dare, a dimostrazione che un sentimento come questo, non si
cerca, non si trova, ma semplicemente accade e, quando succede, può sbaragliare qualsiasi tipo di
piano, arrivando a far sentire due persone in cima al mondo.

Prequel di Puzzle di cuori, vincitore del Kobo Contest, distribuito in tutte le librerie Mondadori


Recensione:

Dopo aver apprezzato e amato i fratelli Thorsen, Luca e Chris, nel primo libro della serie I piloti, ecco che Ledra ci fa fare un salto indietro, ripercorrendo gli eventi che hanno fatto innamorare Mark e Anna. Un dolce e appassionante preludio, caratterizzato dallo stile fluido e divertente dell’autrice. Si parla di amore, di passioni a stento frenate, di incomprensioni e lo si fa con naturalezza e freschezza frizzante e armoniosa.
Poche pagine che sciolgono qualunque tensione, dissolvendo i pensieri che ci intossicano tutti i giorni. Un momento di relax, un breve sogno dove la realtà è ancora pregna di amore, dove i sogni si possono realizzare e dove il lieto fine arriva come il giusto premio per due anime che si amano.
Anna è tornata a casa per le vacanze. Un meritato riposo che purtroppo dovrà attendere ancora per essere goduto. Figlia dei proprietari del piccolo hotel, deve rimboccassi le maniche per aiutare la sua famiglia nella gestione dei clienti. Nulla di troppo complicato se non fosse che insieme a un branco di vecchietti danesi è sceso dal pullman anche uno splendido ragazzo dagli occhi blu.
Un tuffo al cuore per Anna, che mai si è sentita così disarmata dinanzi a un esemplare di sesso maschile.
Anche Mark non si sarebbe mai aspettato che la presenza di Anna potesse sconvolgere così tanto i suoi fermi principi da scapolo d’oro.
In un andirivieni di flirt e di ritirate strategiche, i due protagonisti ci offrono un ballo di seduzione davvero affascinante. Si vogliono, si desiderano, ma lottano contro i propri sentimenti per quel futuro che sanno di non poter avere insieme. Anna ha la sua vita in Italia, un lavoro, una tesi da conseguire, mentre Mark ha una carriera da pilota di Aeronautica danese che è tutta la sua vita.
Ma la passione non aspetta che la ragione trovi soluzioni ai problemi. Essa si sprigiona senza indugio, senza avviso, impulsiva, tenace, conturbante e a volte anche un po’ sadica.
E poi una promessa tanto romantica quanto d’altri tempi. Una dimostrazione per entrambi dei loro stessi sentimenti.
Ma riusciranno a mantenerla? Il dubbio assale entrambi e il finale ci regalerà la risposta più romantica possibile.


Potete trovarlo qui:

Condividi con i tuoi amici